Drupal 7 recensione, opinioni

Sono finalmente approdato su Drupal 7. Non che non l'avessi ancora mai installato. Però non avevo ancora approfondito tutte insieme le principali problematiche che si affrontano realizzando un sito web, ovvero template, impaginazione, tipi di contenuto, ruolo utenti, catalogazione etc.

Ed è proprio quando serve risolvere questi problemi che si possono studiare più approfonditamente il core e i moduli di Drupal.

Come sappiamo, le differenze maggiori stanno nell'integrazione nel core, che fa Drupal 7, dei moduli più versatili e importanti di Drupal 6: cck, imagecache, tassonomia. E anche toolbar

Ok, anche nel 6.x la tassonomia era nel core, però aveva una gestione separata. Mentre nel 7.x viene gestita direttamente dai tipi di contenuto.

Rimane esterno il modulo Views, che da Views 2, passa a Views 3. L'interfaccia è sensibilmente diversa, e serve prenderci un po' la mano. I risultati sono soddisfacenti.

Drupal 7 è pensato per rendere più facile la vita al webmaster, e quindi cerca di far trovare le cose, laddove servono. C'è da dire però che chi arriva da Drupal 6, può trovarsi disorientato.

In generale Drupal 7 è esteticamente più bello e luccicante. Un po' come quando si ha la macchina nuova. I template, rispetto al 6 si sono adattati ai nuovi standard, e quindi abbiamo temi responsive, e animazioni varie nelle header. Dagli slide show alle infografiche.

Interessante anche l'integrazione con i social media. Con molti moduli altamente customizzabili che permettono un'integrazione totale. Ad esempio tasti di condivisione su ogni profilo utente, legati all'utente, che ha un tab per inserire i propri indirizzi social. That's cool, no?

Fin ora quindi opinione positiva. Anche se non boccio ancora il 6.x, perchè detiene ancora il primato dei moduli rilasciati, e sono tutt'ora tutti in mantenimento costante. il che significa che è ancora presto per mandarlo in pensione.

Attualmente su portali complessi, che richiedono molte automazioni, algoritmi, e azioni possibili, consiglio ancora il 6.x. Anche a discapito dell'estetica, che cmq rimane piacevole e ancora attuale.

Mentre per sperimentare un po', e creare siti accattivanti esteticamente va benissimo il 7.x.

Se trovo il tempo, credo che anche questo sito sarà presto upgradato alla 7.x

Buon drupal a tutti!

 

AGGIORNAMENTO:

Agosto 2014 - Molti hosting stanno passando alla versione di PHP 5.4 e anche PHP 5.5

Drupal 6.x è ottimizzato per PHP 5.2, e può girare bene anche su PHP 5.3. Con PHP 5.4 sono necessarie diverse patch sui moduli views e cck, e cmq rimarranno degli sgradevoli Strict Warning da disabilitare.

Drupal 7 gira bene su PHP 5.4. Non l'ho ancora testato su PHP 5.5. Insomma è giunto il momento di mandare in pensione Drupal 6, con un po' di malinconia, da ora in poi solo Drupal 7. I progetti che ancora usano Drupal 6 sono da aggiornare.

Questo sito, come avevo anticipato, è stato upgradato a Drupal 7. Prossimamente farò anche un tema più carino.

Buon Drupal a Tutti!